Relizzazione giardini e prati verdi a Cagliari e Provincia

Realizziamo da 0 ogni tipo di giardino, fornendo anche la realizzazione dell’impianti di irrigazione, qui di seguito alcuni passi per la miglior realizzazione di un giardino.


Per la realizzazione di un giardino perfetto ci sono molti passaggi da eseguire correttamente, il primo è senza dubbio la progettazione degli spazi verdi, decidere dove andra inserito il prato verde e le eventuali piante e fiori, questo passaggio viene fatto prendendo in considerazione le esigenze del cliente, ma soprattutto tenendo conto del fattore ambientale, cioè esposizione alla luce, vento, tipo di terreno.

Effettuare una prima lavorazione del suolo mediante fresatura o vangatura a circa 15cm di profondità; -eseguire gli eventuali movimenti di terra al fine di costituire una superficie levigata con piani leggermente inclinati verso l’esterno del vostro giardino per facilitare la fuoriuscita dell’acqua in eccesso; -in questa fase potete eseguire gli scavi necessari alla posa in opera dell’impianto di irrigazione, avendo cura di compattare successivamente il terreno; -apportare gli eventuali materiali ammendanti (sabbia, torba, stallatico….) sulla superficie del suolo; -eseguire una seconda lavorazione del suolo al fine di miscelare i suddetti materiali e terminare lo sminuzzamento del terreno; -perfezionate la superficie del terreno mediante rastrelli ed eseguite una rullatura finale allo scopo di compattare leggermente il terreno prima della stesura delle zolle.


Prima della stesura è opportuno effettuare la posa in opera dell’impianto irriguo, indispensabile per garantire l’attecchimento e la sopravvivenza del prato anche nella stagione più calda. Alcuni consigli tecnici: gli irrigatori dovranno essere disposti ad una distanza l’uno dall’altro pari alla loro gittata, sovrapponendo quindi il getto d’acqua al 100%; le tubazioni , in caso di interramento dovranno essere disposte a circa 25/30cm di profondità; l’orario consigliato in cui irrigare è dalle ore 6.00 alle ore 9.00 circa, evitando le ore serali o notturne allo scopo di ridurre l’insorgenza di malattie fungine del tappeto erboso.

La posa delle zolle di prato deve essere fatta accostando accuratamente le estremità in modo da non lasciare spazio tra una zolla e l’altra.

Si ricorda che, durante la stagione più calda, la stesura delle zolle dovrà avvenire entro 12 ore dall’ acquisto, ponendo la merce al riparo da alte temperature o piogge. Nelle restanti stagioni è consigliata la stesura entro le 24 ore.

Al termine della stesura delle zolle di prato, e opportuna una rullatura dell’intera area allo scopo di far aderire al terreno le zolle appena posate ed evitare sacche d’aria, dopo la rullatura il prato appena posato risulterà leggermente schiacciato e abbassato, ma con le prime irrigazioni l’effetto scomparirà lasciando una superficie compatta e gradevole alla vista da subito.